Seguici su

Cerca nel sito

Stadi aperti al pubblico, Spadafora aspetta settembre: “L’afflusso è un problema”

Mancano due settimane al termine del campionato e slitta l’apertura degli spalti al pubblico per le partite di Serie A. No distanziamento durante l’ingresso allo stadio

Roma – “Mi impegno a riaprire gli stadi per settembre“. Lo dice il ministro delle politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora nel corso del question time al Senato.

Oggi ci siamo confrontati con il ministro della Salute Roberto Speranza e con il Comitato Tecnico Scientifico e abbiamo ritenuto di continuare sulla linea della prudenza sulla Vincenzo Spadafora – spiega il Ministro -, perché se è vero che ci sarebbe abbastanza spazio negli stadi per garantire il distanziamento sociale resta il problema dell’afflusso di migliaia di persone che vanno a dirigersi in un unico luogo e capire come gestire il loro ingresso. Inoltre visto che mancano poco più di due settimane alla fine del campionato ci è sembrato giusto rinviare alla prossima stagiona agonistica per organizzarci meglio con le Leghe e la Federazione“.

(fonte@adnkronos)