Seguici su

Cerca nel sito

Mozziconi gettati a terra, Ladispoli dice “no”

Grando: "I mozziconi di sigarette sono infatti il 50% dei rifiuti mondiali raccolti nelle aree urbane e il 40% di quelli trovati nel mare".

Più informazioni su

Ladispoli – “Getta i mozziconi negli appositi spazi e accendi una Ladispoli più pulita”. Questo lo slogan della campagna di sensibilizzazione dell’Amministrazione comunale, realizzata grazie al contributo del bando di Città Metropolitana di Roma Capitale, contro l’abbandono dei mozziconi dei prodotti di fumo a terra.

“Oggi – ha commentato il consigliere delegato all’igiene urbana, Carmelo Augello – in tutti gli stabilimenti balneari vengono  consegnati duemila posacenere tascabili da spiaggia da distribuire agli utenti. I mozziconi di sigaretta, tra i piccoli rifiuti abbandonati a terra, rappresentano il problema più rilevante non solo perché creano notevoli difficoltà nelle operazioni di pulizia ma per i gravissimi danni di carattere ambientale. In questi giorni, inoltre,  in città, nei luoghi di maggiore concentrazione di persone, verranno posizionati anche trenta posacenere fissi”.

“Con questa iniziativa –ha commentato il sindaco Alessandro Grando – l’Amministrazione comunale intende sensibilizzare i cittadini ed i turisti sull’importanza della tutela del nostro mare e,  allo stesso tempo, del decoro urbano di Ladispoli. I mozziconi di sigarette sono infatti il 50% dei rifiuti mondiali raccolti nelle aree urbane (spazzamento stradale) e il 40% di quelli trovati nel mare”.

Più informazioni su