Seguici su

Cerca nel sito

Sicurezza ad Anzio, il Sindaco al Prefetto: “Potenziare i controlli sul territorio”

De Angelis: "Pronti ad impiegare anche la vigilanza privata. Grazie alle Forze dell'Ordine per il loro lavoro, nonostante le limitate risorse disponibili"

Anzio – “A chi descrive Anzio come – un Paese tenuto in ostaggio da branchi di giovani alimentati da una malavita organizzata che spaccia impunemente -, l’Amministrazione replica ringraziando tutte le Forze dell’Ordine che, nonostante i pochissimi mezzi e le ristrettezze di personale, sono impegnate sul nostro territorio per contrastare anche il degrado sociale e culturale di una parte delle giovani generazioni.

Si tratta di un fenomeno preoccupante, che si verifica puntualmente in numerose località turistiche e lungo l’intero litorale laziale, rispetto al quale, questa mattina, per l’ennesima volta, ho sollecitato la Prefettura a potenziare i controlli sul nostro territorio. Non spetta alla Polizia Locale, comunque presente con il servizio notturno, la tutela della sicurezza cittadina”.

Lo ha affermato il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, dopo il confronto di questa mattina con la Prefettura di Roma ed al termine del colloquio con il Dirigente del Commissariato, Andrea Sarnari.

“Nelle prossime ore, insieme alla Polizia Locale ed in stretta collaborazione con le Forze dell’Ordine, – conclude il Sindaco De Angelis – valuteremo anche l’impiego della vigilanza privata per potenziare l’attività di controllo sul territorio”.