Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tartaruga marina a Torvaianica, si cercano volontari notturni per sorvegliare la schiusa delle uova foto

Il recinto e l’ordinanza sindacale che ha vietato qualunque attività ludico-ricreativa, il passaggio di automezzi e l’illuminazione notturna, proteggeranno il nido fino alla schiusa, prevista per la prima metà di agosto

Pomezia – Mancano poche settimane alla schiusa delle uova deposte lo scorso 22 giugno sulla spiaggia di Torvaianica da una tartaruga marina Caretta Caretta (leggi qui).

“Tutto procede bene – spiega il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà -. Le uova, messe subito in sicurezza dalla Capitaneria di Porto di Torvaianica e dal personale di Tartalazio-Rete regionale per il recupero e monitoraggio della Caretta Caretta, sono seguite dagli esperti e dai volontari della Rete. Il recinto che gli è stato costruito intorno e l’ordinanza sindacale che ha vietato qualunque attività ludico-ricreativa, il passaggio di automezzi e l’illuminazione notturna, proteggeranno il nido fino alla schiusa, prevista per la prima metà di agosto“.

“Fondamentale l’azione dei volontari che vigilano a salvaguardia del nido: a tal fine Tartalazio sta lanciando un appello alla cittadinanza per reperire volontari per la vigilanza notturna nei fine settimana, dal prossimo fino alla schiusa. Chiunque fosse interessato può inviare una mail a esantini@regione.lazio.it”, conclude il primo cittadino.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia