Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, Mengozzi: “Un bilancio che non torna”

Il Consigliere: "Il Comune è stato censurato per la mancata approvazione dalla Prefettura di Roma"

Pomezia – Il comune di Pomezia non riceve l’approvazione del rendiconto di gestione 2019 da parte della Prefettura di Roma e sui social arriva il commento del consigliere Mengozzi: “Un bilancio che non torna! Il Comune rischia di essere commissariato. Già quattro mesi fa, con interrogazioni e interviste, avevo  chiesto a questa Amministrazione comunale di promuovere un confronto aperto e sincero sullo stato delle finanze comunali”.

“Ora la conferma arriva dai gravi ritardi nell’approvazione del bilancio consuntivo – scrive il Consigliere -, con il Comune che è stato addirittura censurato per la mancata approvazione dalla Prefettura di Roma, obbligando entro 20 giorni la ratifica, pena il commissariamento”.”Sui conti comunali sappiamo tutti che le responsabilità della grave situazione dipendono da scelte sbagliate di ogni colore politico”.

“Lasciatemi un’amara considerazione: tutti ricordiamo le parole del Sindaco Fucci e del Movimento 5 Stelle che si vantavano di aver ripianato il bilancio ed aver eliminato i debiti. I fatti di questi giorni, purtroppo per tutti noi, dimostrano il contrario” conclude Stefano Mengozzi.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia