Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

La Grecia contraria a Santa Sofia come moschea, Ankara: “Atene è nemica dell’Islam”

Il ministero degli Esteri turco condanna con forza i commenti ostili del governo greco e dei deputati del Parlamento di Atene

Più informazioni su

Ankara – Dopo aver apertamente condannato la scelta del presidente Erdogan di riconvertire Santa Sofia in moschea (leggi qui), chiedendo anche l’intervento del Papa (leggi qui), il governo greco viene definito da Ankara “nemico dell’Islam” e della Turchia.

santa sofia istanbul

”La Grecia ha dimostrato ancora una volta la sua inimicizia nei confronti dell’Islam e della Turchia con la scusa di commentare l’apertura ai fedeli della moschea di Hagia Sophia”afferma il portavoce del ministero degli Esteri turco Hami Aksoy in una nota dopo che ieri il premier greco Kyriakos Mitsotakis aveva definito la conversione di Santa Sofia in moschea come ”un affronto alla civiltà del ventunesimo secolo”.

Il ministero degli Esteri turco ha quindi detto di condannare con forza i commenti ostili del governo greco e dei deputati del Parlamento di Atene.

(Il Faro online)

Più informazioni su