Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, Claudio De Sousa resta in biancoviola: “Squadra di valore. Una scelta del cuore”

Lo ha voluto fortemente l’attaccante lidense. Dopo le conferme di Nanni e Mastropietro, anche De Sousa resta per la prossima stagione

Ostia – Dopo le grandi conferme dei giorni scorsi (Nanni, Mastropietro e Vasco) l’ Ostiamare ufficializza un’altra fondamentale conferma, quella del bomber Claudio de Sousa, che sarà anche nella prossima stagione, al servizio di Massimo Bonanni, un punto di riferimento importante, a livello offensivo (lo scorso anno 12 goals e un grande lavoro di sponda e di assist per i compagni), grazie alle sue grandi qualità tecniche.

Parole importanti quelle della “Pantera” biancoviola, pronta a graffiare le difese avversarie, colpendole dritte al cuore:

Buongiorno. Sono veramente contento di restare a Ostia. Ho voluto fortemente questa scelta, nonostante abbia avuto diverse proposte importanti. Ma Ostia è una piazza prestigiosa, di grande valore, un ambiente sano dove si lavora bene, e con uno staff di qualità sono convinto che ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Ho sentito la grande stima da parte della dirigenza, e dell’ambiente, compresi i nostri grandi ultras. Non vedo l’ora di ripartire, con tanto entusiasmo“.

Come si riparte, Claudio, dopo questa lunga e forzata inattività per l’emergenza covid?

Innanzitutto speriamo che si torni presto alla normalità totale, e che si superi questo periodo di grande difficoltà per tutti. C’è grande voglia di tornare in campo, senza dover più pensare a nulla, ma solo a giocare a calcio. Sicuramente bisognerà ripartire con calma, con la giusta consapevolezza delle cose da fare. Ci vuole un periodo di reintegro, con i giusti allenamenti“.

E a tal proposito, a farvi correre, ci sarà ancora la bravissima Arianna Cara, che nella sua prima in biancoviola, ha dimostrato il suo valore:

Sì, sono contento che sia rimasta Arianna perchè lo scorso anno ha fatto vedere le sue qualità, facendoci correre fino alla fine della stagione, prima dello stop forzato. E’ una conferma importante, e quindi faccio un plauso alla Società. Il mister l’ho conosciuto, ed è a livello personale un ottimo ragazzo, giovane, che capisce di pallone, e che l’ha vissuto a grandi livelli. E’ di Ostia, conosce le dinamiche Ostiamare, quindi una scelta importante. Sono carico e voglioso di far parte di questa avventura“.

E naturalmente a suon di gol, migliorando lo score di 12 reti della passata stagione:

Sicuramente. L’obiettivo è segnare, fare tanti goals e mettermi a disposizione della squadra, per aiutare i compagni, sfruttando quelle che sono le mie caratteristiche. E poi aiutare i giovani a crescere, con l’esperienza che ho maturato negli anni“.

Messaggio finale, Claudio, per i tifosi, e per l’ambiente Ostia, per vedere una città sempre più stretta a questa squadra:

Ai tifosi dico di starci vicini. Spero sia gradita la scelta che ho fatto, di restare a Ostia, voluta fortemente. E così anche gli altri ragazzi che sono rimasti hanno mostrato questo grande attaccamento all’ambiente biancoviola. Sarà un campionato difficile, noi dovremo essere bravi a “dimenticare” quanto fatto di buono lo scorso anno, ripartendo da zero. Possiamo fare bene. Forza Ostia, appuntamento in campo“.

Il Bomber è pronto. Con Ostia nel cuore.

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)