Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Maxi incendio a Cerveteri: in fumo 20 ettari di macchia mediterranea

I Vigili del Fuoco del paese sono intervenuti con tre automezzi sul territorio fra via Ceri e via Doganale

Cerveteri – Paura a Cerveteri. Nel caldo pomeriggio di ieri, 25 luglio,  i Vigili del Fuoco (Vff) del paese sono intervenuti con tre automezzi sul territorio per un incendio di macchia mediterranea, boscaglia e sterpaglie fra via Ceri e via Doganale.

Data la rapida propagazione delle fiamme verso zone impervie, i Vff hanno richiesto l’ausilio dei mezzi aerei e del Dos (Direttore delle operazioni di spegnimento). A seguito della richiesta sono giunti sul posto 3 elicotteri della Regione Lazio ed un Canadir e sono intervenute anche tre squadre della Pc.

All’intervento hanno partecipato anche l’associazione nazionale dei vigili del fuoco in pensione di Fregene e le Folgori. Ugo Folgori, presidente dell’ Anvvfc di Fregene racconta la vicenda.

“A seguito dell’attivazione della sala operativa regionale i nostri volontari si sono portati tempestivamente sul posto e hanno operato diverse ore prima di riuscire a domare l’incendio. Si è trattato di un’ incendio boschivo, per i volontari anche una messa alla prova delle procedure e delle attrezzature, al termine dell’intervento c’è stata la conferma dell’efficacia del sistema. Desidero ringraziare il capo squadra Domenico Barone e tutti i volontari che sono intervenuti conclude Folgori”.

I pompieri hanno impedito all’incendio di propagarsi in direzione di alcune abitazioni e agriturismi in zona. Per l’intervento, iniziato alle 16.00 e terminato alle 20.40, i velivoli hanno effettuato 116 lanci.

Sono bruciati circa 20 ettari di bosco e sottobosco ma grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco nessuna abitazione è rimasta coinvolta.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cerveteri