Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, al Festival della Legalità la presentazione dei libri di Caponneto e Iantosca

Galluzzo: "Il festival della legalità 2020 si arricchisce di nuovi appuntamenti, con la presenza di due giornaliste e scrittrici da sempre in prima linea su temi delicati ed attuali"

Fiumicino – Gli appuntamenti della seconda edizione del Festival della Legalità, la rassegna ideata e organizzata dalla Delegata del Sindaco alla Legalità, Arcangela Galluzzo, proseguono venerdì 31 luglio alle ore 18.30 alla Casa della Cultura – Biblioteca Pallotta in viale della Pineta 140 a Fregene, dove si svolgerà la presentazione del libro di Angela Caponnetto “Attraverso i tuoi occhi. Cronache dalle migrazioni” (Piemme editore).

Interverranno Toni Mira, Caporedattore de L’Avvenire, Eleonora Camilli di Redattore Sociale e Arcangela Galluzzo, Delegata Legalità del Comune di Fiumicino.

Lunedì 3 agosto alle 18,30 sempre alla Casa della Cultura – Biblioteca Pallotta in viale della Pineta 140 a Fregene sarà la volta di Angela Iantosca con “In trincea per amore. Storie di famiglie nell’inferno delle droghe” (Edizioni Paoline). Dialogano con l’autrice: Don Antonio Coluccia, prete antimafia e presidente Opera Don Giustino e Arcangela Galluzzo, Delegata Legalità del Comune di Fiumicino. Modera l’incontro la giornalista Francesca Procopio. Letture a cura di Diana Iaconetti.

“Il festival della legalità 2020 – spiega Galluzzo – si arricchisce di nuovi appuntamenti, con la presenza di due giornaliste e scrittrici da sempre in prima linea su temi delicati ed attuali. Sarà emozionante ed edificante ascoltare i loro racconti e il punto di vista degli ospiti prestigiosi che prenderanno parte ai due eventi e che ci tengo a ringraziare per la loro disponibilità e concreta collaborazione a tutte le iniziative sulla Legalità”.

Anche questi eventi del Festival della legalità sono patrocinati da Avviso Pubblico – Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, Raccontiamoci le mafie e Associazione Quote Merito.

Gli incontri avverranno all’aperto, nel giardino della casa della cultura e, nel rispetto delle norme di sicurezza previste, i posti saranno distanziati e limitati ad un massimo di 60 persone. È necessario prenotarsi inviando una mail a legalita@comune.fiumicino.rm.it o chiamando il numero 380.6913674.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino