Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, pubblicate le graduatorie definitive dei nidi

La riapertura è fissata per il 14 settembre. Calicchio: "Costretti ad escludere alcuni bambini tra i nuovi iscritti per prevenire il rischio contagio"

Fiumicino – “È stato un anno particolarmente complicato per quanto riguarda le graduatorie dei nidi“. Lo dichiara l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio, commentando la pubblicazione delle graduatorie definitive.

Possiamo affermare con soddisfazione che i nidi di Fiumicino apriranno regolarmente il 14 settembre – prosegue Calicchio – e siamo riusciti a garantire la continuità a tutte le bambine e i bambini già iscritti ai nostri nidi, assicurando, allo stesso tempo, il rispetto delle linee guida anti-Covid stilate dal Ministero“.

“E sempre per rispettare questi principi decisi per prevenire il contagio da settembre, ma allo stesso tempo la ripresa dell’anno scolastico – prosegue Calicchio – siamo stati costretti ad escludere alcuni bambini tra i nuovi iscritti, per un totale di circa 40“.

“Lo abbiamo fatto perché costretti – conclude l’assessore – limitando il più possibile il numero degli esclusi. Siamo confortati dal fatto che il Governo ha prolungato misure come il congedo parentale per consentire ai genitori che non possono fare altrimenti di rimanere con i propri figli”.

“I nostri uffici hanno fatto un grandissimo lavoro in un momento di difficoltà dovuto alla pandemia – aggiunge il sindaco Esterino Montino -. Ma essere riusciti a salvaguardare il distanziamento e l’igiene evitando un elevato tasso di esclusione dai nostri nidi è un risultato eccezionale”.

“Per questo ringrazio i nostri tecnici – conclude il sindaco – che hanno fatto l’impossibile per raggiungere questo obiettivo”.

Nota tecnica: gli utenti ammessi al turno di frequenza antimeridiano, quando procederanno alla conferma tramite Spid sulle nostre piattaforme potranno scegliere anche la fascia del tempo pieno, nel caso in cui si liberassero dei posti anche in base all’evoluzione della situazione sanitaria.

A seguito dell’innovazione in atto nelle modalità di pagamento del servizio, che avverrà attraverso il sistema PagoPa, le specifiche modalità di pagamento verranno comunicate successivamente. Le graduatorie sono consultabili a questo link (clicca qui)