Seguici su

Cerca nel sito

Fregene, alla biblioteca Pallotta “In trincea per amore”

Le storie di "famiglie nell'inferno delle droghe" di Angela Iantosca protagonista la 2° Festival della Legalità.

Fiumicino – Sarà una serata all’insegna della letteratura, ma anche dei temi importanti e della legalità quella di oggi lunedì 3 agosto 2020 a Fregene. Protagonista alla biblioteca Gino Pallotta di Fregene il libro di Angela Iantosca “In trincea per amore. Storie di famiglie nell’inferno delle droghe”.

L’appuntamento, che è inserito nella seconda edizione del Festival della Legalità, vedrà dialogare con l’autrice don Antonio Coluccia (prete antimafia e presidente Opera Don Giustino) e Arcangela Galluzzo, delegata alla Legalità del Comune di Fiumicino.

Durante l’evento che avrà inizio alle 18.30, in via della Pineta 140, Diana Iaconetti leggerà brani scelti dal libro. Modererà la serata la giornalista Francesca Procopio, volto noto di Fiumicino per l’impegno sociale, soprattutto nelle tematiche che coinvolgono i ragazzi tra bullismo e forme diverse di dipendenza.

L’ingresso libero con prenotazione via email a legalita@comune.fiumicino.rm.it o telefonando al numero 380-6913674; l’evento sarà tenuto nel rispetto delle normative anti-Covid.

In trincea per amore. Storie di famiglie nell’inferno delle droghe

L’Autrice, raccontando spaccati di vita, accompagna nel mondo di quelle famiglie, con membri tossicodipendenti, che negli anni vengono maltrattate, mandate sul lastrico dai propri familiari e che, per arginare questa malattia chiamata “droga”, si trovano a dover compiere scelte drastiche, ad ammettere le proprie responsabilità. Le storie sono il cuore del libro nel quale non mancano i dati sulla tossicodipendenza e gli approfondimenti di medici, psicoterapeuti, psicologi, e di chi ha vissuto la droga, ne è uscito e ha deciso di restituire il dono del ritorno alla vita, con la creazione di associazioni di riferimento per i familiari.