Seguici su

Cerca nel sito

Tolleranza zero per i migranti irregolari, Conte: “Intensifichiamo i rimpatri”

Il Premier: "Ci sono immigrati che tentato di sfuggire alla sorveglianza sanitaria: non ce lo possiamo permettere. Dobbiamo essere duri e inflessibili"

Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare e non possiamo permettere che i sacrifici, fatti dal Paese per la crisi Covid, siano vanificati – dichiara il presidente del Consiglio Giuseppe Conte -. Dobbiamo intensificare i rimpatri”.

“Non si entra in Italia in questo modo e soprattutto, in questo momento di fase acuta, non possiamo permettere che la comunità internazionale sia esposta ad ulteriori pericoli non controllabili – spiega il Premier -. Ci sono migranti che tentato di sfuggire alla sorveglianza sanitaria: non ce lo possiamo permettere. Dobbiamo essere duri e inflessibili”.

“Se c’è una cosa che non ci viene rimproverata è l’aver affrontato l’emergenza mettendo al primo posto la tutela della vita e della salute dei cittadini. Ovviamente siamo molto responsabili – prosegue il Presidente del Consiglio – Non possiamo trascurare e rimanere indifferenti alla recessione economica che l’Italia, l’Europa e tutto il mondo sta affrontando“.

“Stiamo contemperando questi interessi. Al primo posto sappiamo cosa c’è e per questo che raccomandiamo e continueremo a raccomandare il rispetto di queste minime regole precauzionali” conclude Conte.

(Il Faro online)