Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, Neocliti aggredita in aula, Cambiamo: “Solidarietà alla Consigliera”

La consigliera Raffaella Neocliti è di nuovo nel mirino della maggioranza per aver pubblicato una diretta online di una commissione consiliare

Ardea – “Cambiamo! esprime la propria solidarietà alla Consigliera Comunale di Ardea Raffaella Neocliti vittima oggi di un incomprensibile attacco personale da parte di un Consigliere Comunale di maggioranza e alla presenza di testimoni come l’Ing. Calcagni, Luana Ludovici, Sandro Caratelli, Antonella Passaretta”. Così in una nota stampa i Consiglieri di Cambiamo Anna Maria Tarantino e Simone Centore.

“È vergognoso come invece di avviare un dialogo tra le parti – proseguono – ci sia ancora chi continua pubblicamente, seppur da parti politiche avverse, ad affrontare in questo modo il confronto. È parimenti vergognoso che la consigliera Neocliti venga offesa per il semplice fatto di aver diffuso su Facebook una diretta di una Commissione Consiliare, peraltro chiamata a controllare e garantire le attività dell’amministrazione, rinviata esasperatamente più e più volte”.

Prendiamo le distanze da questa dinamica e crediamo che il Sindaco e il Presidente del Consiglio debbano avere il coraggio di fare altrettanto. Sarebbe il caso che questo sia fatto anche per una sorta di par condicio dovuto, nei confronti di chi ha usato toni pochi urbani e che è stato redarguito seppur poco profondamente”.

“Le istituzioni – concludono i Consiglieri – vengono prima di tutto e il Comune non è il luogo degli ‘amici der baretto’ o delle casalinghe annoiate messe lì a fomentare e sobillare”.

Aurigemma: “Solidarietà e vicinanza a Neocliti”

“Apprendiamo dalla stampa che la consigliera comunale di Ardea Raffaella Neocliti avrebbe ricevuto degli attacchi verbali, molto pesanti e offensivi da un consigliere della maggioranza M5S. Tutto questo sarebbe avvenuto mentre la Neocliti stava semplicemente svolgendo il suo ruolo di consigliere di opposizione, e stava facendo una diretta Facebook durante una commissione comunale. Alla consigliera, naturalmente, va tutto il nostro supporto e la totale vicinanza per quanto accaduto. Si tratta di un episodio inaccettabile e inqualificabile, che condanniamo senza se e senza ma. La politica è fatta di confronto, ognuno ha la libertà di esprimere le proprie idee, anche di dissenso e critica. Ma tutto ciò deve svolgersi nel rispetto degli altri e del ruolo istituzionale che si ricopre. E ieri ad Ardea si è decisamente superato ogni limite”. Lo dichiara il consigliere di Fratelli d’Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea