Seguici su

Cerca nel sito

L’assessore all’Urbanistica conferma le dimissioni, il commento del Sindaco di Formia

Una svolta politica che non ha sorpreso i formiani, ma che, ancora una volta, li ha lasciati delusi e amareggiati, circa la vaghezza della dichiarazione del Sindaco

Formia – Le dimissioni dell’assessore all’Urbanistica e al Demanio di Formia, Paolo Mazza, sono diventate effettive (leggi qui). A farlo sapere, in via ufficiale, è proprio il sindaco, Paola Villa, che, dopo aver provato a rifiutare tali dimissioni, cercando un dialogo con Mazza, si è vista costretta ad ammettere la propria sconfitta.

“L’ingegnere Paolo Mazza ha confermato le proprie dimissioni da assessore all’Urbanistica del Comune di Formia. In questi giorni – si legge sui canali social del Sindaco – abbiamo dialogato molto. Sono stati coinvolti tutti i gruppi consiliari, perché intorno alle dimissioni si maturasse una discussione franca e chiara.

Personalmente, ho tentato di farlo recedere dal suo proposito, ma la coerenza di pensiero dell’uomo e la sua analisi politica lo hanno portato a dichiarare definitive le dimissioni. Reputo quella di Paolo Mazza una grave perdita a livello tecnico e umano. Se poi considero l’amicizia che ci lega, in me rimane un gran senso di vuoto. Purtroppo la vita e la politica vanno così. Auguro a Paolo Mazza, all’amico Paolo, ogni bene.

A noi – conclude il Sindaco – non resta che cogliere i frutti del suo lavoro, non vanificarli, portarli avanti senza tradire quel senso di responsabilità e quella fermezza che ha contraddistinto il suo agire. Oggi occorrerà aprire ancora di più al nostro interno un sano dialogo intorno ad un settore nevralgico e delicato come quello dell’Urbanistica“.

Una svolta politica che non ha sorpreso i formiani, ma che, ancora una volta li ha lasciati delusi e amareggiati, circa la vaghezza della dichiarazione del Sindaco. Possibile che non si potesse trovare una soluzione sulla rigenerazione urbana, tema su cui si sarebbe consumato lo strappo? Possibile che le stesse forze interne alla maggioranza stessero remando contro l’assessore Mazza? Possibile che la “colpa” sia solo della lista “Ripartiamo con voi”, considerando che i loro numeri, da soli, non sarebbero sufficienti a bocciare qualsiasi decisione?

Domande, che, al momento, sembrano lontane dal trovare risposta. Su una cosa però il Sindaco ha ragione: l’Urbanistica è un settore nevralgico, ed è per questo che tutti sperano che per trovare un degno sostituto di Mazza non dovremmo aspettare gli undici travagliati mesi che sono serviti per trovare un sostituto di Spertini, all’epoca assessore al Bilancio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia