Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, cadavere nel parco: scoperto dopo diverse ore

Il corpo riverso di un uomo sulla seduta del parco abbandonato da ore

Ostia – Abbandonato in un parco, per ore sotto al sole, senza che i passanti se ne accorgessero.

Il cadavere di un uomo è stato trovato dai passanti nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 4 agosto, all’interno del parco pubblico di piazza della Stazione del Lido.

Ad avvertire le forze dell’ordine è stato un passante. L’uomo era riverso su una panchina. Sul posto i carabinieri. La morte risalirebbe a diverse ore prima, secondo una prima valutazione del medico legale addirittura a 24 ore prima.

Polemiche sono esplose dopo la rimozione del cadavere: gli operatori dell’Ama hanno lasciato nel giardino le lenzuola per coprire il cadavere e nessuno si sarebbe preoccupato di sanificare la zona.

Le lenzuola abbandonate dagli operatori Ama dopo la rimozione del cadavere

Inaugurato in pompa magna dal X Municipio alla fine del 2019, il parco “Paolo Orlando” dove è stato trovato il cadavere è incustodito e senza cura.

Il comitato di quartiere Lido Centro da mesi chiede l’affidamento delle chiavi a costo zero per poter chiudere i cancelli del parco Paolo Orlando ogni sera ma dal X Municipio la risposta è sempre la stessa: “La gestione del giardino verrà messa a bando”. Con l’assegnazione delle chiavi, sicuramente qualcuno si sarebbe accorto della presenza del cadavere.