Seguici su

Cerca nel sito

Sorpassi azzardati col camion sulla Pontina: maximulta a un 60enne di Fiumicino

Gli agenti hanno riscontrato anche diverse irregolarità nella conservazione degli alimenti: il vano di carico era a una temperatura di tre gradi, non idonea al trasporto di surgelati che prevede un valore di -18 gradi

Lo hanno notato mentre sulla via Pontina effettuava sorpassi azzardati, incurante del divieto per i mezzi pesanti. I poliziotti della Stradale hanno fatto così scattare il controllo nei confronti di un sessantenne di
Fiumicino alla guida di un autocarro adibito al trasporto di surgelati, che stava raggiungendo un negozio di Cisterna di Latina.

Oltre alle violazioni al codice della strada, gli agenti hanno riscontrato anche diverse irregolarità nella conservazione degli alimenti: il vano di carico, per esempio, era a una temperatura di tre gradi, non idonea al trasporto di surgelati che prevede un valore di -18 gradi.

Per quanto riguarda le violazioni alla guida, l’uomo è stato sanzionato con 3.500 euro complessivi, il ritiro della patente e la decurtazione di ben 29 punti. Invece per le irregolarità sanitarie, l’importo delle sanzioni ammonta a 2.500 euro. Tutta la merce trasportata, per un peso di circa 15.000 chili, del valore di diverse migliaia di euro è stata avviata alla distruzione. (fonte Adnkronos)