Seguici su

Cerca nel sito

Setterosa, a Ostia il Torneo Frecciarossa: vincono Italia B e Italia C

In acqua le azzurre del Setterosa per un torneo casalingo fino a domani 7 agosto. Buone le prove delle giocatrici di Zizza

Ostia – Prima giornata al Centro Federale di Ostia del quandragolare “Frecciarossa Ostia 2020“, con protagonista il Setterosa vice campione olimpico a Rio 2016.

Al torneo, che si chiude venerdì 7 agosto, prendono parte quattro squadre miste, formate dalle ragazze della Nazionale maggiore, dell’under 18 e dell’under 16. Un test che servirà al commissario tecnico Paolo Zizza per valutare le ventisei giocatrici convocate, verificare la condizione atletica e testare gli schemi dopo il lungo stop forzato.

ITALIA C vs ITALIA D
Photo © Andrea Staccioli/Deepbluemedia/Insidefoto

Nel primo incontro Italia B, trascinata dalla triplette di Picozzi e Palmieri, supera 8-7 Italia A. Quest’ultima, sotto 4-0 nel secondo tempo, rientra fino al 4-4 di Avegno nel terzo periodo e tiene fino al 6-6 di Ranalli di metà ultima frazione; poi il decisivo strappo della squadra in calottina blu con i gol in sequenza di Palmieri e Picozzi per il determinante 8-6 a cinquanta secondi dalla fine.

La quaterna di Emmolo, le triplette di Garibotti e Cocchiere, invece, per il facile successo di Italia C (17-10) su Italia D che ha dovuto fare a meno all’ultimo momento di Marletta e del portiere Gregorutti

Torneo “Frecciarossa Ostia 2020”

1^ giornata – mercoledì 5 agosto

Italia A-Italia B 7-8

Italia A: Gorlero, Bovo, Di Maria, Avegno 1 , Ranalli 4, Spampinato, Galardi, Di Claudio, Leone, Fatone, Riccioli 2, Longo, Sesena. All. Zizza

Italia B: Sparano, Ioannou 1, Cuzzupè, Marussi, Giustini, Co’, Picozzi 3, Zizza, Iannarelli 1, Palmieri 3, Klatowski, Sbruzzi. All. De Paolis

Arbitri: Ricciotti e Scappini

Note: parziali 0-3, 1-1, 3-0, 3-4. Uscita per limite di falli Di Claudio (A) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Italia A 4/10 + un rigore e Italia B 1/7. Avegno (A) sbaglia un rigore (fuori) nel secondo tempo.

Italia C-Italia D 17-10

Italia C: Banchelli, Costa, Garibotti 3 (1 rig.), Gant 1, Repetto 2, Cordovani 1, Marchetti 1, Papi, Emmolo 4, Carosi 2, Cocchiere 3, Bianchi, Condorelli. All. Grassi

Italia D: Uccella, Parisi, Lepore, Boldrini 1, Nesti 1 (rig.), Aiello, Gagliardi, Co’, Bettini 3, Paganello 2 (1 rig.), Altamura 2 (1 rig.). All. Cotti

Arbitri: Navarra e Paoletti

Note: parziali 3-4, 5-1, 5-1, 4-4. Uscite per limite di falli Co’ (Italia D) nel secondo tempo, Gant (Italia C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Italia C 4/5 + 4 rigori e Italia D 3/5 + 3 rigori.Uccella (Italia D) para un rigore a Repetto e uno a Costa nel quarto tempo.  Costa (Italia C) sbaglia un rigore (palo) nel secondo tempo.

2^ giornata – giovedì 6 agosto

18.45 Italia A-Italia C

20.00 Italia D-Italia B

3^ giornata – venerdì 7 agosto

15.00 Italia B-Italia C

16.15 Italia A-Italia D

(fonte@federnuoto.it)(foto@Giorgio Scala/DBM)