Seguici su

Cerca nel sito

Ferragosto 2020 a Fiumicino: solo processione a mare, niente bancarelle

Messa, processione a mare e benedizione: ecco il programma del Ferragosto esclusivamente "religioso" che si festeggerà a Fiumicino

Fiumicino – L’emergenza sanitaria frena la festa di Ferragosto sul litorale romano ma non ferma la tradizione religiosa che anima la città di Fiumicino. Infatti, il prossimo 15 agosto, nel pieno rispetto delle norme anti-contagio si svolgerà la suggestiva Processione a mare dell’Assunta.

Quello in programma nel pomeriggio di Ferragosto è il primo vero grande evento pubblico che si svolgerà a Fiumicino dal lockdown. Ma la festa avrà un carattere esclusivamente religioso. Infatti, non ci saranno manifestazioni civili, né saranno allestite le bancarelle nel Borgo Valadier.

Il programma degli eventi sarà il seguente: alle 17 la solenne celebrazione all’aperto, in via Torre Clementina, dinanzi alla parrocchia della Santa Messa alla presenza del vescovo della Diocesi di Porto e S.Rufina, mons, Gino Reali: a disposizione uno spazio con circa cento sedute, preventivamente distanziate per rispettare le disposizioni di sicurezza vigenti.

Terminata la funzione, l’icona dell’Assunta sarà portata a spalla da una rappresentanza di pescatori di Fiumicino dalla chiesa, lungo via Torre Clementina, fino al punto predisposto dalla Capitaneria di Porto, all’altezza della passerella pedonale, dove sarà imbarcata sul peschereccio “Nonno Ciro”, quindi ha inizio la processione a mare.

L’immagine sacra verrà seguita a piedi dalle autorità religiose e civili e dai soli fedeli partecipanti alla celebrazione della S. Messa, i quali sono invitati a rispettare le disposizioni anti Covid-19, con mascherine e distanziamento sociale. Al largo verrà gettata una corona di alloro in onore di tutti i Caduti in mare; poi il rientro in porto e la solenne benedizione del Vescovo prima di rientrare in chiesa.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino