Seguici su

Cerca nel sito

Torrino, arrivano i primi tre colpi: presi Parigi, D’Orrico e Lorenzoni

Dopo la conferma dell’allenatore Corsaletti arrivano i nuovi giocatori. Pian piano si delinea la squadra. Mercato fino a ottobre

Roma – Il Torrino C5 inizia a muoversi sul fronte del futsalmercarto: dopo la presentazione dello staff tecnico, con la conferma di Salvatore Corsaletti tecnico della prima squadra, arrivano i primi innesti.

Si tratta di Giulio Parigi, Alessandro D’Orrico e Mattia Lorenzoni. Nei prossimi giorni sono attesi ulteriori arrivi alla corte dello staff tecnico, ma la società non ha fretta e sceglierà con calma anche perché, fanno sapere a Via Deserto del Gobi, la finestra per il mercato quest’anno è lunga e arriva fino a fine ottobre. “Per questo possiamo lavorare con calma e prendere i giocatori che hanno caratteristiche tecniche e morali da Torrino”. Giulio Parigi – Portiere, classe 2000, nella scorsa stagione ha giocato all’Aranova, squadra di Serie C1, ma proviene dall’Olimpus.

i nuovi giocatori del Torrino

Il Torrino ringrazia proprio l’ASD Olimpus Roma per aver permesso il trasferimento. Nonostante la giovanissima età, Parigi si è già affermato come uno dei migliori portieri della sua generazione. “Approdo in una società storica: c’è una bella squadra e un ambiente sano. Nonostante sia un classe 2000 ho accumulato già un po’ di esperienza, anche grazie all’Aranova che mi ha fatto giocare in Serie C1: mi aspetto di giocare il più possibile, anche se avrò un compagno di ruolo molto bravo, mi giocherò il posto con lui. Il Torrino è una squadra in cui tutti vorrebbero giocare, speriamo di fare un buon campionato. Conosco mister Corsaletti, una persona corretta e con cui vige meritocrazia”.

Alessandro D’Orrico è un laterale, anno 1994: nella scorsa stagione ha giocato nell’Atletico Grande Impero, ma in passato ha vestito la maglia delle giovanili del Torrino. “Ho avuto subito una buona impressione, per me poi è un ambiente famigliare, conoscono molti ragazzi che qualche anno fa giocavano nelle giovanili del Torrino. Secondo me ci sono buoni presupposti per fare bene quest’anno, c’è un buon potenziale, possiamo ambire ai playoff. Spero di fare meglio dello scorso anno, sono molto fiducioso su questo”.

Mattia Lorenzoni – Proveniente dalla Roma Futsal, Mattia Lorenzoni è un pivot classe 1991, che nella scorsa stagione ha messo ha referto ben 26 reti. “Sono molto contento di approdare al Torrino, una società storica, soprattutto sono molto contento perché credono ci siano degli obiettivi molto importanti. Le sensazioni sono molto positive, ho trovato una società, una dirigenza e uno staff tecnico molto preparato, sempre pronti a migliorarsi. C’è una squadra molto competitiva, spero e penso di ritagliarmi il mio spazio. Vengo per dare una mano e contribuire ad ottenere risultati che sono molto ambiziosi. Spero di trovare un gruppo compatto e affiatato come era la mia squadra, Mcv Real Testaccio, che ringrazio: un gruppo di veri amici e di persone che amano veramente questo sport tanto da essere riusciti a coinvolgere tutta la mia famiglia”.

 

Ufficio stampa Torrino C5