Seguici su

Cerca nel sito

Di Genesio Pagliuca replica a Severini sull’antenna temporanea a Focene

il Vicesindaco: "L'installazione dell'antenna telefonica temporanea a Focene non è mai stata autorizzata dall'amministrazione".

Fiumicino – “L’installazione dell’antenna telefonica temporanea a Focene non è mai stata autorizzata dall’amministrazione“. Lo dichiara il vicesindaco Ezio di Genesio Pagliuca in merito ala vicenda dell’antenna telefonica sollevata dal consigliere Roberto Severini (leggi qui).

“Grazie ai repentini solleciti del Delegato del Sindaco per l’Ambiente Massimiliano Chiodi – spiega il vicesindaco – e grazie ai tanti cittadini che hanno segnalato la presenza dell’impianto, ci siamo immediatamente attivati per verificare lo stato dei fatti affinché si provvedesse a rimuovere l’antenna nel più breve tempo possibile”.

“E grazie alla solerzia dei nostri uffici, dopo aver contattato la compagnia telefonica per ricevere chiarimenti in merito e per ribadire la contrarietà al posizionamento dell’antenna – prosegue Di Genesio Pagliuca -, ci è stato comunicato che l’impianto non entrerà in funzione e soprattutto che nei prossimi giorni verrà definitivamente rimosso vista l’esigenza di utilizzare di mezzi particolari per la rimozione”.

“Ci teniamo a sottolineare ancora una volta che chi sul nostro territorio non rispetta le regole, come il nostro regolamento per l’istallazione di impianti di telefonia mobile di cui da anni siamo ormai dotati, non potrà che trovare sempre la nostra ferma opposizione” conclude il vicesindaco.