Seguici su

Cerca nel sito

Super Benedetta Pilato al Sette Colli, record mondiale juniores nei 50 rana

Meno tre centesimi rispetto al tempo della medaglia d’argento ai Mondiali. L'azzurra sogna le Olimpiadi e spera di arrivare preparata all’evento più importante

Roma – La Regina della rana mondiale è lei. Benedetta Pilato si prende due primati. Quello iridato per la categoria giovanile e quello italiano, siglando al Sette Colli di Roma un tempo incredibile di 29”85. Veloce, velocissima fino all’ultima piastra di gara, ha sbriciolato il crono di 29”88 con cui si era messo al collo l’argento mondiale in Corea del Sud, vincendo la competizione.

Consapevole che la specialità avrà tanta concorrenza azzurra in vasca, vuole ancora lavorare per migliorare ancora. Le Olimpiadi sono lontane, forse, ma lei ci crede. Lancia lo sguardo fino a dicembre e attende per quel periodo di sapere la sua condizione fisica. Il sogno è quello di fare ancora bene, come questa sera al Sette Colli.

Le sue parole ai microfoni di Raisport a margine della gara

E’ andata bene. Le aspettative si sono alzate da parte di tutti. Non sono ansiosa e chi mi vuole bene non mi mette pressione. Sono soddisfatta, speriamo di arrivare preparata fino a dicembre. Devo ancora lavorare molto”.

(Il Faro online)