Seguici su

Cerca nel sito

Antenna telefonica a Focene, D’Intino: “Il Comune sempre all’oscuro, il Sindaco deve chiarire”

"Troppe cose accadono sul territorio senza che il Comune ne sia a conoscenza. Il Sindaco faccia al più presto chiarezza".

Fiumicino – “L’installazione improvvisa dell’antenna mobile per telefonia in pieno centro a Focene ha colto alla sprovvista tutti i cittadini e, per l’ennesima volta, dal Comune ci dicono che non ne sapevano nulla, come sugli sbarchi di malati di Covid dalle navi da crociera, come sugli arrivi in aeroporto, e, andando indietro nel tempo, come sul centro richiedenti asilo di via Bombonati” – così in una nota il consigliere Vincenzo D’Intino.

“Il tema delle antenne è stato più volte discusso nelle varie sedi istituzionali, nonché in uno degli ultimi consigli dove l’opposizione di centro destra e la Lega in particolare hanno invitato il sindaco Montino a prendere in considerazione l’idea di sospendere le installazioni nel territorio, almeno fino a quando non fosse stata fatta massima chiarezza sulle tecnologie usate. Già in passato ho convocato una commissione trasparenza sulla questione.

Troppe cose accadono sul territorio senza che il Comune ne sia a conoscenza. Il Sindaco faccia al più presto chiarezza sull’antenna a Focene, comparsa dal giorno alla notte, a sua insaputa. Convocherò subito un’altra commissione”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino