Seguici su

Cerca nel sito

Federbalneari Lido Nord: “Superficiale la gestione dell’ambito turistico di Sant’Agostino e Le Villette”

Federbalneari Litorale Nord interviene sulla situazione dei bagnanti vessati da una raffica di multe da parte della Polizia Locale del Comune di Tarquinia.

Tarquinia – “La gestione dell’ambito turistico di Sant’Agostino e Le Villette da parte del Comune di Tarquinia è superficiale” si esprime così, in una nota, Federbalneari Litorale Nord in merito alla situazione che da settimane vede coinvolti i bagnanti della località balneare del litorale nord del Lazio, vessati da una raffica di multe da parte della Polizia Locale del Comune di Tarquinia.

“La mancata programmazione ed il mancato coinvolgimento delle realtà imprenditoriali della zona stanno causando tantissimi disagi ai fruitori della spiaggia di Sant’Agostino, una delle località più frequentate del litorale a nord di Roma.

Il danno che ne deriva per i bagnanti e per le imprese turistiche che lavorano in quel tratto di costa è altissimo ed è ancora più grave che ciò avvenga in un momento in cui è necessario che tutti facciamo la propria parte per risollevare l’economia turistica del litorale.

Chiediamo a gran voce un intervento anche del Sindaco di Civitavecchia sulla questione, per verificare l’attendibilità dei provvedimenti presi dall’Amministrazione di Tarquina. Questioni legali a parte riteniamo che questo atteggiamento sia comunque lesivo per tutti: per le famiglie che si recano al mare, per le imprese che lavorano tra mille difficoltà in quel tratto di spiaggia e per l’intero comparto turistico del territorio” conclude la nota di Federbaleari Litorale nord.