Seguici su

Cerca nel sito

Latitante… a sua insaputa, arrestato ad Ardea

Ignaro di essere un latitante appena condannato, un cittadino di Ardea è stato arrestato alla vigilia di Ferragosto

Ardea – L’ultima condanna gli aveva fatto scattare una pena di quattro anni e dieci mesi di carcere, ma lui non lo sapeva. Ignaro di essere un latitante appena condannato, un cittadino di Ardea è stato arrestato alla vigilia di Ferragosto.

I carabinieri di Ardea, coordinati dal comandante Ten. Antonio Calabresi, hanno cercato l’uomo fino all’alba e lo hanno sorpreso in strada, a spasso per le vie della città. Dopo averlo fermato con uno stratagemma della notifica di routine, il giovane, ignaro del fatto che fosse stato condannato, è stato portato in caserma ed è stato arrestato per cumulo di pena. 

I controlli dei carabinieri sono stati più assidui in questi giorni considerando la numerosa presenza di villeggianti venuti a trascorrere il Ferragosto sul litorale rutulo, al contrario del cittadino latitante di Ardea, che è stato portato al carcere di Velletri proprio durante la festa dell’Assunta.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea