Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19 a Pomezia, conclusi i lavori di adeguamento della scuola “Margherita Hack” foto

Il sindaco Adriano Zuccalà: "Da un'analisi è emersa la necessità di adeguamento degli spazi esterni ed interni della scuola"

Pomezia – Nuova settimana di interventi di adeguamento alle nuove norme anti-Covid nei plessi scolastici di Pomezia e Torvaianica. I lavori, che si svolgeranno per tutto il mese di agosto, mirano a garantire una maggiore sicurezza a studenti, docenti e personale scolastico in modo da assicurare il distanziamento sociale e limitare la possibilità che si formino assembramenti nell’orario di entrata e uscita.

E’ stato concluso l’intervento di adeguamento degli spazi esterni ed interni della scuola primaria “Margherita Hack” di Via Pietro Nenni – IC Orazio.

Ecco gli interventi di manutenzione straordinaria:

  • messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche per rendere utilizzabile la seconda uscita presente al piano terra dell’Istituto mediante l’eliminazione delle sconnessioni della pavimentazione e la realizzazione di un viale pavimentato per raggiungere via Pietro Nenni;
  • recupero, per utilizzo ad aule, di 2 locali deposito presenti al primo piano dell’edificio.

“Come anticipato – evidenzia il Sindaco Adriano Zuccalà – ogni giorno faremo il punto nel dettaglio su un intervento specifico che riguarda una delle scuole del nostro territorio. Il plesso “Margherita Hack”ospita oltre 300 studenti. Da un’analisi svolta dai nostri tecnici comunali, di concerto con la scuola, è emersa la necessità di adeguamento degli spazi esterni ed interni della scuola in modo da recuperare spazi alla didattica e aumentare i percorsi di esodo dall’istituto”.​
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia