Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Incendio di Ardea, Aurigemma e Neocliti: “Servono più controlli da parte di Asl e Arpa”

"Queste sono situazioni che mettono a serio rischio la salute della cittadinanza, e allo stesso tempo creano gravi problemi anche all'ambiente"

Ardea – “Siamo davvero preoccupati per l’incendio divampato nella notte ad Ardea, in un deposito di pneumatici usati (leggi qui). Purtroppo, non è la prima volta che avvengono simili episodi in queste zone. Basti ricordare quanto è successo circa una settimana fa alla Loas di Aprilia (leggi qui), senza dimenticare il disastro di qualche anno fa alla Eco X di Pomezia”. Così, in una nota, il consigliere di Fratelli d’Italia della Regione Lazio Antonello Aurigemma e la consigliera comunale di Fratelli d’Italia ad Ardea Raffaella Neocliti.

“Queste – spiegano – sono situazioni che mettono a serio rischio la salute della cittadinanza, e allo stesso tempo creano gravi problemi anche all’agricoltura e all’ambiente. Di fronte a queste realtà, naturalmente ciò che appare evidente è la mancanza di un controllo profondo da parte delle strutture preposte, come la Asl e l’Arpa. Anche perché, a quanto risulta, il sito odierno ad Ardea già nei mesi scorsi era stato oggetto di un principio di incendio. Dunque, crediamo che la Regione e gli enti competenti debbano attivare tutte le procedure adeguate, sia di prevenzione che di controllo, al fine di mettere in sicurezza questi depositi e tutelare contemporaneamente anche le comunità e i territori”, concludono Aurigemma e Neocliti.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea