Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

A Pomezia rientro a scuola in sicurezza: proseguono i lavori di adeguamento del centro provinciale di istruzione per gli adulti

L'intervento consentirà di recuperare aule didattiche presso la sede della scuola secondaria di primo grado “Marone” di via della Tecnica

Pomezia – Proseguono gli interventi di adeguamento alle nuove norme anti-Covid nei plessi scolastici di Pomezia e Torvaianica, in modo da rendere le scuole più sicure per l’avvio del nuovo anno scolastico.

Intervento di adeguamento degli spazi del Centro provinciale di istruzione per gli adulti (CPIA) – via Singen e conseguente recupero di aule didattiche presso la sede della scuola secondaria di primo grado “Marone” di via della Tecnica.

Ecco gli interventi di manutenzione straordinaria: tramezzatura come da planimetria di progetto dell’aula “ex mensa” del Plesso di via Singen. In questo modo verranno realizzati: o un ufficio con sportello esterno che sarà utilizzato dal collaboratore scolastico per fornire informazioni agli utenti senza che questi accedano all’interno dell’edificio e per procedere alla Triage dei frequentatori dei corsi prima che questi accedano all’edificio; o area da adibirsi a segreteria didattica;  o ufficio di Presidenza.

“Il CPIA si occupa della formazione degli adulti – conclude l’assessore Federica Castagnacci – ed è dislocato in due sedi: presso la scuola Marone a via della Tecnica e presso via Singen. Gli interventi, in corso di ultimazione, consentono con la trasformazione in segreteria di un’aula nel plesso di via Singen, il recupero di n. 3 aule presso la sede di via della Tecnica senza esecuzione di opere edili. Recuperiamo in questo modo aule che saranno utilizzate dalla media Marone rendendo la struttura adeguata alle nuove normative”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia