Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nuoto di fondo, storico tris agli Assoluti di Paltrinieri: primo anche nella 5 km

Il campione delle Fiamme Oro si prende anche l’ultima gara in programma a Grosseto. Conferma uno straordinario momento di forma. Al Ponselè una sorpresa nelle acque libere

Paltrinieri firma una storica tripletta, Ponselè la sorpresa che sbaraglia la concorrenza. Sono loro due i protagonisti delle 5 km alla Marina di Grosseto che chiude i Campionati Italiani Assoluti Open di fondo.

Tra le femmine ruggito di Aurora Ponselè che si impone allo sprint, con una stoccata da vera finisseuse, battendo Bruni, la francese Cassignol e Bridi. La 28enne di Fano – tesserata per Fiamme Oro e CC Aniene, allenata dal tecnico federale Emanuele Sacchi – allunga leggermente negli ultimi duecento metri e tocca in 1h00’03”6 contro l’1h00’04”5 della vicecampionessa olimpica Rachele Bruni – tesserata Esercito e Aurelia, seguita da Fabrizio Antonelli e già vincitrice del titolo nella 2.5 km – e l’1h00’06”6 della transalpina Océane Cassignol; quarta, ma sul podio italiano, Arianna Bridi – tesserata per Esercito e RN Trento, preparata sempre da Antonelli, oro europeo nella 25 km a Glasgow 2018 e bronzo iridato in carica nelle 10 e 25 chilometri a Budapest 2017 – in 1h00’07”3, un decimo meglio di Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro/CC Napoli) quinta in 1h00’07”4.

Sensazionale Gregorio Paltrinieri che cala un meraviglioso tris e, dopo aver conquistato il titolo nella 10 e nella 2.5 km, conquista lo scettro anche della 5 km con una gara dominata dal primo all’ultimo chilometro e chiusa con ampio margine sugli avversari: è il quinto titolo consecutivo di SuperGreg se si considera il doppio successo al Sette Colli negli 800 e soprattutto nei 1500 stile libero dove ha migliorato anche il suo record continentale. Il campione olimpico, bimondiale e trieuropeo dei 1500 stile libero in lunga e oro iridato negli 800 a Gwangju 2019 – tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, seguito da Fabrizio Antonelli – tocca in 57’46”0, distanziando di oltre trenta secondi Mario Sanzullo – tesserato per Fiamme Oro e CC Napoli e, così come Paltrinieri, già certo della qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021 – d’argento in 58’19”8 e il toscano Dario Verani (Esercito/Nuoto Livorno) terzo in 58’21”7.

1^ giornata – martedì 18 agosto – Piombino

10 km femminile

  1. Arianna Bridi (Esercito/RN Trento) 2h02’12”0
  2. Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi) 2h02’13”5
  3. Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto)

10 km maschile

  1. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 1h52’09”7
  2. Marc-Antoine Olivier (Fra) 1h52’23”9
  3. Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli) 1h52’29”4
  4. Hector Pardoe (Gbr) 1h53’00”3
  5. Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) 1h53’03”2

2^ giornata – mercoledì 19 agosto – Piombino

2.5 km femminile

  1. Anastasiya Kirpichnikova (Rus) 27’22”1
  2. Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto) 27’23”8
  3. Maria De Valdes Alvarez (Esp) 27’25”0
  4. Aurora Ponselè (Fiamme Oro/CC Aniene) 27’25”3
  5. Giulia Salin (Nuoto Venezia) 27’25”4

2.5 km maschile

  1. Marc-Antoine Olivier (Fra) 24’55”7
  2. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 24’55”8
  3. Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 24”56”0
  4. Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) 24’58”1

3^ giornata – venerdì 21 agosto – Marina di Grosseto

5 km femminile

  1. Aurora Ponselè (Fiamme Oro/CC Aniene) 1h00’03”6
  2. Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto) 1h00’04”5
  3. Oceane Cassignol (Fra) 1h00’06”6
  4. Arianna Bridi (Esercito/RN Trento) 1h00’07”3

5 km maschile

  1. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 57’46”0
  2. Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) 58’19”8
  3. Dario Verani (Esercito/Nuoto Livorno) 58’21”7

 

(fonte@federnuoto.it)(foto@deepbluemedia)