Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ciclismo su strada, Nizzolo campione italiano a Padova

Fugge in volata su Ballerini e Giacomo si aggiudica la competizione tricolore. Gara dai megaschermi e organizzazione anti Covid-19. Di Rocco: “Un ciclismo di valore”

Padova – Dopo mesi di sondaggi, ipotesi, pronostici, abbiamo finalmente un nome, ed è il nome più atteso di questo Campionato.

Il 120° Campione Italiano di Ciclismo Professionisti, Prova in Linea Elite, è Giacomo Nizzolo. L’atleta della NTT Pro Cycling Team vince in volata su Davide Ballerini e Sonny Colbrelli, dopo 5 ore e 48 minuti di gara.

È stata una giornata memorabile in cui il grande caldo di agosto ha messo alla prova gli atleti ma senza minare lo spirito agguerrito del gruppo. Come previsto, lo strappo del Muro della Tisa è stato un momento spettacolare, così come gli undici giri della Rosina con un ultimo passaggio prima della volata finale verso Cittadella, vestita a festa per i suoi 800 anni.

Il pubblico ha potuto assistere alla gara dai maxischermi e non perdere neanche un istante di emozione, sempre nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid, in un clima di serenità ed entusiasmo.

Soddisfatto dell’evento il presidente FCI Renato Di Rocco, presente a Cittadella: “Faccio i complimenti agli organizzatori dei Campionati Italiani di Bassano del Grappa, Marostica e Cittadella. Non è stato facile in questi mesi seguire il corso degli eventi e riuscire ad adeguare le necessità organizzative alle condizioni generali del Paese, in alcuni momenti in rapido mutamento. Lo spettacolo che abbiamo potuto ammirare ci conferma il valore del ciclismo come strumento di promozione del territorio. Ringrazio il Veneto, una delle culle del nostro sport, per il sostegno fornito e tutti i protagonisti di questi Campionati che, come nelle migliori tradizioni del nostro sport, hanno onorato fino in fondo la maglia tricolore“.

Ordine d’arrivo

1 Nizzolo Giacomo (Pro Cycling Team) in 05h48’37”

2 Ballerini Davide (Deceuninck – Quick Step)

3 Colbrelli Sonny (Bahrain-Mclaren)

4 Vendrame Andrea (Ag2r – La Mondiale)

5 Sbaragli Kristian (Alpecin-Fenix)

6 Ulissi Diego (Uae Team Emirates)

7 De Marchi Alessandro (Ccc Team)

8 Bagioli Andrea (Deceuninck – Quick Step)

9 Garavaglia Giacomo (Kometa Xstra Cycking Team)

10 Formolo Davide (Uae Team Emirates9

11 Nibali Vincenzo (Trek – Segafredo) a 4”

12 Oss Daniel (Bora-Hansgrohe) a 4”

13 Battistella Samuele ( Ntt Pro Cycling Team) a 12”

14 Dainese Alberto (Team Sunweb) a 1’31”

https://www.instagram.com/p/CEPUQVMoOTL/?utm_source=ig_web_copy_link

(fonte/foto@federciclismo.it)