Seguici su

Cerca nel sito

Lettere al direttore

“A Fiumicino c’è un materasso abbandonato in strada e nessuno fa niente”

Un residente segnala la presenza di "un materasso abbandonato che Fiumicino Differenzia tarda a ritirare e che rischia di creare incidenti"

Caro Direttore,

da inizio luglio sto segnalando la presenza di un materasso abbandonato a via Corrado Tommasi Crudeli, ma Fiumicino Differenzia non è mai passata a ritirare l’ingombrante, nonostante mi avesse assicurato (prima tramite e-mail, e poi al telefono) che l’avrebbe fatto.

Attualmente il materasso è adagiato sul muro di un’abitazione lungo via Tommasi Crudeli. Oltre al palese episodio di degrado, questo ingombrante diventa pericoloso anche per la circolazione stradale che attraversa questa zona. Ormai è abituale che il materasso cada sulla strada, rischiando così di far avvenire incidenti tra i mezzi di trasporto che impegnano questa tratta di Fiumicino.

Lascia perplessità vedere come tutti i giorni gli operatori ecologici lavorino su questa zona, tralasciando però tutte le operazioni per rimuovere questo materasso abbandonato. Parlandoci, la Fiumicino Differenzia sembrava chiara: telefonicamente mi aveva promesso degli interventi celeri sull’ingombrante anche per evitare che desse origini a brutti incidenti stradali. Invece per due settimane tra luglio e agosto non si è visto nulla, con gli stessi uffici della ditta che mi avvertivano il 10 agosto di un sollecito sulla faccenda per arrivare alla sperata rimozione del materasso.

Siamo al 28 agosto e ancora oggi il materasso sosta nello stesso punto, nonostante siano passati 18 giorni dall’email in cui la “Gesenu-Paoletti-Cooplat” affermavano di sollecitare le squadre di lavoro attive sul territorio per risolvere la problematica.

Walter Goretti