Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Cinema

E’ morto Chadwick Boseman, un cancro uccide a 43 anni l’attore di “Black Panther”

Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey's Black Bottom di August Wilson e molti altri, tutti sono stati filmati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapia

Los Angeles – L’attore statunitense Chadwick Boseman, conosciuto per aver interpretato il ruolo principale nel film Marvel del 2018 “Black Panther”, è morto di cancro all’età di 43 anni. Lo ha annunciato la sua famiglia. Boseman combatteva contro il cancro al colon da quattro anni.

La famiglia ha detto in una dichiarazione pubblicata sul suo account Twitter che è morto a casa con sua moglie e la famiglia al suo fianco. “Un vero combattente, Chadwick ha perseverato in tutto questo, e ti ha portato molti dei film che hai imparato ad amare così tanto – si legge – Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey’s Black Bottom di August Wilson e molti altri – tutti sono stati filmati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapia“.

L’attore ha interpretato personaggi storici come Jackie Robinson, il primo afroamericano a recitare nella Major League di baseball, nel film “42”, e il musicista funk James Brown in “Get on Up”. Ma è stato il suo ruolo di Re T’Challa nel blockbuster “Black Panther” che, ha detto la sua famiglia, “è stato l’onore della sua vita”. “Black Panther” ha vinto tre Academy Awards nel 2019, che sono stati i primi in assoluto per i Marvel Studios.

“Affranta”. Esordisce così in un tweet Kamala Harris, la senatrice californiana candidata vice presidente dei democratici in vista delle elezioni presidenziali americane di novembre, dopo la notizia della scomparsa di Boseman. “Il mio amico e compagno Boseman era brillante, gentile, colto e umile – aggiunge Harris che come Boseman ha studiato alla Howard University – Ci ha lasciato troppo presto, ma la sua vita ha fatto la differenza”. Harris conclude il tweet con le condoglianze alla famiglia.

“Ci mancherà” scrive in un tweet Martin Luther King III, figlio di Martin Luther King. “Nei panni di Black Panther è stato un supereroe per molti – aggiunge – E nonostante la sua battaglia lunga quattro anni contro il cancro, ha continuato a combattere e a essere fonte di ispirazione”. (fonte Adnkronos)

Abbiamo il cuore spezzato, i nostri pensieri vanno alla famiglia di Chadwick Boseman. La tua eredità vivrà per sempre. Riposa in pace.

Pubblicato da Marvel su Sabato 29 agosto 2020