Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Farmacie Comunali di Fiumicino, cambio della guardia

Dopo 20 anni di gestione, le Farmacie Comunali cambiano consigliere delegato. Il testimone passa dal dottor Marco Tortorici al dottor Fabio Reposi.

Fiumicino – Per raccontare l’idea di fondo che ha caratterizzato i 20 anni di gestione delle Farmacie comunali da parte del dottor Marco Tortorici, che ora lascia l’incarico per dedicarsi all’attività privata, basta guardare l’insegna della Farmacia dell’Isola Sacra, dove campeggia il termine “farmacia sociale”.

Prima ancora che al profitto – che pure è indispensabile per mantenere in piedi un’azienda, seppur a partecipazione pubblica come le Farmacie comunali – Tortorici ha sempre pensato ai servizi per la collettività, al bisogno delle fasce deboli, ad organizzare la farmacia come un vero snodo tra bisogni e soluzioni.

farmacia sociale fiumicinoUna posizione difficile: da un lato farmacista, dall’altro consigliere delegato, con tutto ciò che comporta in un’organizzazione a metà tra pubblico e privato. Non sono mancati motivi di conflitto e confronto, in questi 20 anni, però mai le dinamiche aziendali hanno cambiato l’approccio con il pubblico, sempre effettuato con garbo e col sorriso. E questo la gente lo ha percepito, premiando le farmacie comunali con una fiducia che si è tramutata in voci di bilancio con il segno “più”.

Un bene per l’intera collettività, visto che gran parte di quei soldi viene reinvestito nel territorio, in maniera diretta o indiretta.

Una gestione virtuosa, dunque, che ora Tortorici lascia in eredità al dottor Fabio Reposi, da sempre anch’esso impegnato nell’aspetto sociale prima ancora che in quello professionale, mettendo la persona al centro di un pensiero organizzativo che vede la farmacia come mezzo e non come fine.

Le iniziative pensate e volute dal dott. Tortorici

Tra le iniziative volute dal dottor Tortorici ricordiamo il 20% di sconto su tutti i prodotti, il numero whatsapp 351.22.35.942 per facilitare i contatti e gli ordini, il farmabox per evitare le file, l’utilizzo della app Ufirst per prenotare al banco prima di muoversi da casa, il servizio farmataxi, Carta Zampa lo sconto per i prodotti per gli animali, la raccolta di farmaci scaduti e pile esauste, il servizio di telemedicina, gli elettrocardiogramma in sede, la raccolta di oli vegetali esausti, l’informazione utile sulla app whereapp, l’idea di essere la prima farmacia jazz d’Italia unendo salute, benessere e cultura (che ha lanciato il nome di Fiumicino nelle cronache nazionali). E ancora: lo sportello di ascolto antiviolenza, il farmadrive per le per le donne incinta o le persone con difficoltà ambulatorie (anche momentanee).

Un elenco che rappresenta solo una parte delle iniziative messe in campo in questi anni. Ecco perché la notizia di un cambio della guardia non è solo un passaggio di consegne, ma un pezzetto di storia che volta pagina.

Il grazie della comunità locale va dunque al dottor Marco Tortorici, così come al dottor Fabio Reposi, direttore della farmacia di Aranova da 20 anni, ottimo professionista, vanno gli auguri di buon lavoro. Il territorio ha bisogno delle Farmacie Comunali.

Il comunicato ufficiale postato sui social

“Dopo 20 anni cambio di consegne ai vertici della Società Farmacie Comunali, per la carica di consigliere delegato.

Al dottor Marco Tortorici subentra il direttore della farmacia di Aranova, dottor Fabio Reposi che, secondo la normativa vigente, ricoprirà il suo incarico a titolo gratuito.

Un benvenuto al nuovo amministratore , farmacista di esperienza, direttore della farmacia di Aranova dal 3 novembre 2000

Un grazie particolare al dottor marco che ha caratterizzato lo nostre due farmacie, Aranova e Isola Sacra, come strutture territoriali ad alta valenza sociale e solidale.

Alla cerimonia erano presenti il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, il presidente della Società dott. Massimiliano Perri e il consigliere Michele Cremona”.