Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, Pollastrini (M5S): “Invece di acquistare uno spazio televisivo si riattivi l’Urp”

La Capogruppo: "Da anni sollecitiamo l'Ufficio Relazioni col Pubblico, che può evitare l'acquisto di uno spazio televisivo per mettersi in contatto con i cittadini"

Anzio – “Non siamo ancora fuori dall’emergenza Covid-19 che ha lasciato uno strascico di difficoltà economiche nelle famiglie e nelle attività produttive,  ma proprio in questo momento, il Comune di Anzio si decide di sperperare soldi pubblici per un’ iniziativa di comunicazione istituzionale con acquisto di spazio televisivo per una ” linea diretta coi cittadini”. La spesa ammonterebbe ad 8 mila euro per quattro mesi. In via sperimentale”. Lo dichiara in una nota stampa Rita Pollastrini, capogruppo delle Movimento 5 Stelle di Anzio.

“Voglio ricordare al Sindaco, – prosegue la Capogruppo – visto che nella determina di affido del servizio si cita la Legge n.150 del 7 Giugno 2000, che disciplina le attività di comunicazione e informazione delle pubbliche amministrazioni,  che la stessa legge all’art.8 istituisce l’ Urp, Ufficio Relazioni col Pubblico, che il gruppo consiliare M5S sollecita da anni, ma di cui non abbiamo traccia nonostante il Sindaco più volte in Consiglio Comunale abbia preso l’impegno a crearlo”.

“Chiediamo al Sindaco – conclude la Pollastrini – di dotare l’Ente di questo strumento di comunicazione istituzionale,  più utile ai cittadini, e consigliamo di fare la linea diretta sulla pagina Facebook del Comune, a costo zero”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio