Seguici su

Cerca nel sito

Ponza prima isola del Mediterraneo organic free, la promessa della maggioranza

La maggioranza: "Compostare direttamente sull'Isola la frazione organica rappresenterà un ottimo punto di partenza per avviare un percorso di elevata sostenibilità ambientale"

Ponza – Ponza prima isola del Mediterraneo a diventare organic free. È quanto promesso, sui propri canali social, dalla maggioranza del sindaco Franco Ferraiuolo, la stessa che poi spiega: “Entro il 2021 Ponza sarà la prima isola del mediterraneo organic free. Grazie a finanziamenti della Provincia di Latina, infatti, il Comune di Ponza ha predisposto un progetto per la gestione in loco della frazione organica prodotta sull’isola.

Questo grazie all’acquisto di tre stazioni automatizzate di compostaggio, che saranno installate nelle varie frazioni a servizio dei Cittadini residenti, che effettueranno il compostaggio di Comunità a tariffa puntuale, e di due compositori elettromeccanici, che, invece, saranno messe al servizio del compostaggio locale, che a partire dal 2021 saranno gestite direttamente dalla società che gestirà il servizio di raccolta dei rifiuti.

Visto che attualmente il Comune ancora non effettua il porta a porta, servizio che sarà avviato nel 2021, compostare direttamente sull’Isola la frazione organica – concludono da “La casa dei ponzesi”rappresenterà un ottimo punto di partenza che permetterà all’Amministrazione e ai suoi cittadini di avviare un percorso di elevata sostenibilità ambientale, realizzando anche notevoli vantaggi economici che contribuiranno all’abbattimento dei costi di gestione e ad una conseguente riduzione della Tari”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ponza