Seguici su

Cerca nel sito

Sperlonga brucia ancora: le fiamme colpiscono le montagne foto

Ancora ignote le cause del rogo, ma, per il momento, sembra esclusa la pista del dolo

Sperlonga – Sperlonga brucia ancora. Dopo la paura e i disagi causati soltanto qualche giorno fa, ieri pomeriggio la paura è tornata a colpire gli abitanti del Borgo.

Erano circa le 17, quando, un incendio che è partito dalla strada si è velocemente propagato in direzione delle montagne, causando numerosi disagi alla viabilità, mandando in tilt sia la Flacca che la Magliana.

Secondo quanto si apprende, le fiamme sarebbero partite nelle vicinanze di una macchina parcheggiata di fronte l’ingresso del Museo di Sperlonga. Ancora ignote le cause del rogo, ma, per il momento, sembra esclusa la pista del dolo.

A causa del forte vento, però, le fiamme si sono propagate in fretta, causando, come già detto, problemi alla viabilità, anche a causa di un denso fumo che ne rallentava il flusso. Per domare l’incendio (fermatosi soltanto tre ore dopo) ed evitare il peggio sono intervenuti sul posto i Falchi del pronto intervento di Fondi e i volontari della Croce d’oro sud pontino. Sul posto anche un elicottero.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sperlonga