Seguici su

Cerca nel sito

Ventotene posticipa l’apertura delle scuole: ecco quando si ritornerà in classe

A Ventotene si tornerà a scuola il 24 settembre. Tra le criticità segnalate, la mancanza di personale sia docente che Ata

Ventotene – Anche Ventotene ha deciso di posticipare l’inizio dell’anno scolastico: infatti si tornerà in classe il 24 settembre, come ufficializzato dall’ordinanza n°23 di giovedì.

Ma perché questa decisione? Il Sindaco spiega: “Nonostante l’impegno di questa amministrazione all’adeguamento del plesso “Altiero Spinelli” alle esigenze imposte dall’emergenza coronavirus, il dirigente scolastico, Vito Costanzo, ci ha sottoposto delle criticità che, così stando le cose, non permettevano l’apertura del nuovo anno scolastico in tutta sicurezza“.

Tra le motivazioni portate avanti dal dirigente scolastico, con particolare riferimento alla scuola media, ci sarebbero la carenza di personale docente, la carenza di personale Ata e di collaboratori scolatici (le procedure sarebbero ancora in corso di reclutamento).

A ciò, infine, si aggiunge che anche Ventotene è chiamata a votare per il Referendum, il prossimo 20 e 21 settembre. Anche per questo, considerato sia che la maggior parte dei plessi sono seggio elettorale e considerato che, in caso di riapertura delle scuole il 14 settembre, il Comune sarebbe andato incontro a una spesa pubblica importante (quasi tutta a carico dell’Ente), vista la doppia disinfezione e sanificazione necessaria in tal caso.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ventotene