Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, controlli per una “movida sicura”: 2 bar chiusi e 10 persone multate

I Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere hanno passato al setaccio il cuore pulsante della movida romana, identificando oltre 185 persone

Roma – Le forze dell’ordine proseguono la lotta anti-contagio: tanti i controlli dei Carabinieri di Roma nei luoghi della movida. Nella notte di ieri 13 settembre, i militari hanno sorvegliati i luoghi più frequentati della Capitale per prevenire eventuali fenomeni di illegalità, di degrado e per verificare il rispetto delle norme “anti-Covid”.

I Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere hanno passato al setaccio le vie e le piazze dello storico quartiere, cuore pulsante della movida romana, identificando oltre 185 persone.

Inoltre, perlustrano via della Scala, le forze dell’ordine hanno registrato assembramenti sia all’interno che all’esterno di un pub, che non ha passato i controlli anti-covid, motivo per cui il gestore è stato multato per 400 euro e l’attività è stata chiusa per 3 giorni.

I controlli sono proseguiti anche la zona di piazza Istria, dove i Carabinieri della Stazione Roma viale Eritrea hanno notato un assembramento di fronte ad un bar, il cui proprietario è stato sanzionato per 280 euro e il locale è stato chiuso per 2 giorni. Nella stessa occasione sono state multati anche 8 clienti per il mancato distanziamento sociale.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana