Seguici su

Cerca nel sito

Primo giorno di scuola a Fiumicino, l’opposizione: “Un rientro drammatico”

L'opposizione: "Lamentele generalizzate per la mancanza di igienizzanti, banchi e sedie e per le condizioni di difficoltà del rientro a scuola"

Fiumicino – “Dopo aver ascoltato la conferenza stampa in cui si annunciavano i ‘grandi risultati’ di questa Giunta in tempo di Covid e le favole raccontate per l’apertura delle scuole, stamane la realtà del rientro degli studenti è stata drammatica”. Lo dichiarano attraverso una nota stampa i capigruppo di centrodestra e liste civiche, Stefano Costa, Vincenzo D’Intino, Alessio Coronas, Mario Baccini, Roberto Severini e la vice presidente del Consiglio Federica Poggio.

“Le lamentele generalizzate per la mancanza di igienizzanti, banchi e sedie – si legge nella nota – e per le condizioni di difficoltà del rientro a scuola non hanno fatto altro che sottolineare l’incapacità politica gestionale del Sindaco e della Giunta che si sono mossi in forte ritardo per il supporto ai plessi e alle scuole”.

“Come sempre a pagare sono stati studenti e famiglie. Ora vorremmo proprio ascoltare cosa hanno da dire i consiglieri di maggioranza su questo caos e sapere se si sentono soddisfatti del lavoro svolto per mettere ‘in sicurezza’ le scuole dove vanno anche i loro ragazzi. Non possiamo scherzare con il nostro futuro e quello dei nostri giovani e della loro educazione”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino 
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino