Seguici su

Cerca nel sito

Roma, la Asl Roma 3 somministra i test rapidi Covid-19 agli operatori della Protezione civile

Parte una campagna di test rapidi antigenici della Asl Roma 3 sugli operatori della Protezione civile, in vista anche dell’esplosione di una nuova epidemia

Roma – Sarà il personale sanitario della Asl Roma 3 a effettuare i test sugli operatori della Protezione Civile di Roma Capitale. La campagna di monitoraggio inizierà a breve e riguarderà il personale che si è attivato durante il lockdown e che è pronto a garantire assistenza in caso di una nuova epidemia.

Nei prossimi giorni, infatti, la Asl Roma 3 effettuerà una campagna di test rapidi antigenici Covid-19 rivolta a tutto il personale della Protezione Civile di Roma Capitale. “Nell’ambito della collaborazione tra le varie strutture interessate al contrasto dell’epidemia da virus Covid-19 – segnala una nota dell’azienda sanitaria del litorale romano – continua il mutuo supporto tra la Asl Roma 3 ed il Dipartimento Sicurezza e Protezione Civile di Roma Capitale”.

In particolare, dopo il fondamentale sostegno delle attività di assistenza alla popolazione durante il lockdown, attualmente sia la Protezione Civile sia la Asl Roma 3 continuano ad essere in prima linea per assicurare una rapida effettuazione dei test Covid-19 e nel contempo assistere, nel rispetto delle vigenti disposizioni sulla sicurezza, la cittadinanza in attesa dell’effettuazione degli stessi.

La Protezione Civile di Roma Capitale si avvale della collaborazione delle Strutture Operative Comunali e di Supporto, delle Organizzazioni di Volontariato convenzionate con Roma Capitale, nonché di Enti, Istituti, imprese pubbliche e private. Sono di dipendenti del Comune di Roma che si occupano di questo dipartimento si contano 70 unità.

Durante il lockdown la Protezione Civile si è occupata di effettuare tra l’altro un servizio di assistenza domiciliare a sostegno di persone anziane, con difficoltà motorie ecc. che hanno problemi per il rifornimento di generi alimentari, beni essenziali e farmaci. Ben 23 associazioni di volontariato aderirono mettendo in campo 130 operatori.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, notizie di Interni, esteri, Lazio e Roma