Seguici su

Cerca nel sito

Dramma a Fiumicino, giovane si spara nella caserma della Finanza in aeroporto

E' intervenuta sul posto un'eliambulanza, che ha trasportato il ragazzo al San Camillo in condizioni critiche

Fiumicino – Un ragazzo si è sparato nel pomeriggio di giovedì 17 settembre 2020, all’interno della caserma della Finanza in aeroporto, nella zona del parcheggio lunga sosta.

Il giovane, di trentaquattro anni –  secondo una prima ricostruzione ancora da verificare, sarebbe un maresciallo della Guardia di Finanza – ha deciso di puntarsi la pistola al cuore e premere il grilletto nel parcheggio caserma dei finanzieri.

Il giovane è stato trovato vicino alla sua auto; la pistola era accanto a lui. Sono tuttora in corso le indagini sulla dinamica: al momento tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti, non si esclude che possa essersi trattato di un tentativo di suicidio.

Subito intervenute l’ambulanza di Adr e l’auto medica Ares 118 di Fiumicino; il ferito è stato poi trasportato da un’eliambulanza al San Camillo in condizioni critiche. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Scientifica. Dell’indagine si sta occupando la Guardia di Finanza.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino