Seguici su

Cerca nel sito

Scarichi abusivi nei canali: pioggia di multe a Fiumicino foto

Gli scarichi sono stati scovati dalla Capitaneria di Porto di Roma a seguito di un precedente accertamento svolto presso un’attività industriale del territorio.

Fiumicino –  I rifiuti domestici di un complesso di immobili scaricati in un fosso. E’ successo a Fiumicino dove il personale della Sezione Polizia Marittima Ambiente e Difesa Costiera della Capitaneria di Porto di Roma, insieme al personale della Polizia Provinciale, ha scovato gli scarichi abusivi al termine di un’attività di verifica effettuata a seguito di un precedente accertamento di carattere ambientale svolto presso un’attività industriale del territorio.

Nel corso dei controlli finalizzati alla messa a norma dell’impianto di scarico dell’attività, i militari hanno rilevato la presenza di un “bypass” che collegava i reflui domestici di un complesso di immobili a tale impianto, che terminava il percorso in un fosso poco distante. I militari operanti, in presenza di un tecnico abilitato, hanno provveduto ad intraprendere le dovute azioni che hanno portato all’individuazione dei proprietari degli immobili che utilizzavano tale bypass.

Al termine dei controlli, i militari hanno redatto 4 verbali per “Scarico di acque reflue domestiche senza la prescritta autorizzazione” ai sensi dell’Art. 133 Comma 2 del Decreto Legislativo 152/2006 punito con una sanzione amministrativa da 600 a 3 mila euro.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino