Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, Commissione Trasparenza ancora senza Presidente: il M5S insorge contro la minoranza

La maggioranza: "La Commissione in oggetto è vacante di Presidente, la minoranza si assuma le proprie responsabilità"

Ardea – “Nell’ultimo Consiglio Comunale del 15 Settembre, prima ancora che iniziassero i lavori , prese la parola la consigliera Tarantino (transitata dal M5S al partito di Toti “Cambiamo” senza passare attraverso le sue dimissioni), per chiedere urgentemente un rinvio della Commissione Controllo e Garanzia convocata da giorni, perché lei stessa non poteva partecipare per motivi personali”. È quanto si legge in una nota del Movimento 5 Stelle Ardea pubblicata su Facebook.

“La stessa consigliera – prosegue il Movimento – con lettera ufficiale del 8 settembre nominava suo supplente il Consigliere Centore in caso di indisponibilità della stessa. A conclusione del Consiglio Comunale, la stessa consigliera richiedeva il rinvio a nome di tutti i Commissari, adducendo sia motivi personali di assenza , sia per dare modo di trovare un accordo all’interno della minoranza”.

Considerando che la Commissione non lavora dal 4 Agosto, bene ha fatto il Commissario Grillo nel convocare la Commissione per la rielezione del Presidente. Non potendo agire diversamente , in quanto l’amministrazione deve andare avanti con le attività e senza indugi mettere in grado i consiglieri di svolgere il loro compito istituzionale”.

Non avendo raggiunto ancora un accordo, oggi ci si attendeva la totale assenza dei Commissari di minoranza, ma diversamente erano presenti tutti , compresi i supplenti, ma al momento dell’appello preferivano eclissarsi facendo mancare il numero legale. Nonostante avesse comunicato la sua assenza, la Consigliera Tarantino era presente, probabilmente avrà in extremis risolto i suoi problemi personali e di questo ne siamo felici, tant’è che le si è concesso, in Commissione, prima della chiusura , di fare delle comunicazioni riguardante il suo partito”.

“Innanzitutto – aggiunge la maggioranza – è triste dover scrivere di beghe interne ad un gruppo di minoranza, non è nostro costume entrare nei problemi di altri partiti, ma visto che la Commissione in oggetto è vacante di Presidente, ci sembra doveroso, stimolare la minoranza a prendersi le proprie responsabilità, visto che non riesce a trovare al proprio interno un accordo, su un nome che li rappresenti”.

“Si diceva triste, perché siamo convinti che tutti i cittadini onesti , liberi da ideologie e logiche di potere, si aspettano da tutti i rappresentanti in Comune, il massimo dell’impegno e serietà, per risolvere i problemi che riguardano le loro esistenze ed i servizi sul territorio”.

Ci auguriamo che presto il Centro Destra rientri nel suo compito istituzionale: la democrazia si esercita nel rispetto tra maggioranza e minoranza , mettendo in primo piano il bene comune e gli interessi della cittadinanza, rispetto a logiche elettoralistiche che tanti danni hanno fatto in passato in questo territorio”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea