Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza coronavirus, a Minturno stretta sui controlli

Il Sindaco: "Particolare attenzione verrà posta alla corretta tenuta dei registri delle presenze nelle attività, visto l’importanza della ricostruzione di eventuali link epidemiologici"

Minturno – Il focolaio di Formia, partito dal caso del noto imprenditore ittico locale, ora fa paura all’intero Golfo, specialmente in questo periodo delicato, in cui i nostri bambini si preparano a tornare sui banchi, il prossimo 24 settembre.

Per queste ragioni, il sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, ha deciso di proteggere la propria comunità da questo nemico invisibile intensificando i controlli sulle normative anti-Covid. Il Primo cittadino sui suoi canali social ha spiegato: “Ho concordato con il Comandante della Polizia locale un’intensificazione dei controlli sul rispetto della normativa anti covid all’interno delle attività aperte al pubblico, delle aziende private, delle palestre e dei centri sportivi, delle attività in cui si erogano servizi alla persona.

Particolare attenzione verrà posta alla corretta tenuta dei registri delle presenze, visto l’importanza della ricostruzione di eventuali link epidemiologici da parte delle Autorità sanitarie.

Le scuoleha concluso – devono riaprire, occorre da parte di tutti uno sforzo in più e un più alto senso di responsabilità individuale e collettiva. Aiutiamoci e proteggiamoci a vicenda”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Minturno