Seguici su

Cerca nel sito

Tari a Formia: al via l’abbattimento dei costi

L'assessore al Bilancio di Formia: "In virtù del poco tempo a disposizione, si è deciso, per chi non farà in tempo a rispettare la scadenza, di non applicare sanzioni amministrative"

Formia – Il Comune di Formia prova a tenere testa alla crisi economica generata dal coronavirus al meglio che può. Una buona notizia, questa mattina, arriva dalla Tari, la cui scadenza della prima rata è fissata per il prossimo 30 settembre.

Tempi ristretti, certo, ma l’assessore al Bilancio, Biagio Attardi rassicura: “Proprio in virtù del poco tempo a disposizione, si è deciso, per chi non farà in tempo a rispettare tale data, di non applicare sanzioni amministrative”. Una seconda novità importante, nell’era della crisi economica post-Covid, l’assessore la dà, poi, anche in merito ai costi, sottolineando: “Quest’anno la bolletta Tari avrà una riduzione del 4,70% in media, grazie all’ampio lavoro di lotta all’evasione ed elusione fatto dal settembre 2018 ad oggi. Per qualsiasi informazione o prenotazione telefonare al 0771/778827″.

Il nuovo portale tributario del Comune

Niente sanzioni amministrative per i morosi e un leggero abbattimento dei costi per tutti, certo. Ma come pagare la Tari? L’assessore al Bilancio spiega anche questo: “Il Comune di Formia ha attivato un portale tributario raggiungibile nel sito dell’Ente dal menu “Servizi -Tari”  Portale online per i servizi al cittadino Cityportal Area Tributi, nel quale vengono aggiornati costantemente a cura dell’Ufficio i dati tributari dei contribuenti.

Si tratta – spiega l’assessore – di un servizio completamente gratuito, al quale ciascun cittadino può accedere via internet che permette una visione della propria posizione TARI, la ristampa dei modelli F24 e degli avvisi di pagamento in caso di smarrimento. Si potranno, altresì, ristampare gli F24 aggiornati a seguito di eventuali variazioni intervenute nell’anno e denunciate all’Ufficio Tari.

Tale servizio non sostituisce l’invio della bolletta in formato cartaceo. Per il primo accesso al servizio – conclude l’assessore – si dovranno usare le credenziali indicate esclusivamente nella bolletta e sarà cura del contribuente conservarle“.

Nuove tariffe Tari per le utenze non domestiche: Confcommercio spiega le novità

Novità sono previste anche per le utenze Tari non domestiche. A spiegarle, sui suoi canali social, è Antonia Cincioni di Confcommercio Lazio sud: “Nei giorni scorsi,  abbiamo incontrato l’assessore al Bilancio Biagio Attardi e il Dirigente del settore, il dottor Rossi per concordare insieme come poter venire incontro alle esigenze dei commercianti circa la prossima scadenza di tale tassa.

In tale incontro, l’Assessore Attardi ha precisato le nuove tariffe per le imprese e le modalità di sgravio legate al lockdown. La tariffazione per il 2020 avrà un abbattimento generale del 4.7 %, legato a risparmio di gestione e individuazione di evasori ed elusori nella lotta all’evasione instaurata da questa Amministrazione.

Per quanto riguarda gli sgravi legati al lockdown – ha proseguito la Cincioni – verrà applicato un 25 % in meno sulla quota variabile secondo le indicazioni dell’Arera ed Ifel, sulla base della quantificazione delle giornate di chiusura. Il numero delle giornate è stato quantificato sulla base delle tipologie di attività, dei codici Ateco, delle indicazioni contenute nei Decreti del Presidente del Consiglio.

Indicativamente, sono state calcolate chiusure obbligatorie dal 8 marzo al 25 di maggio con alcune eccezion i per particolari categorie di attività. L’entità dell’importo ridotto è stato calcolato direttamente dagli uffici competenti ed evidenziato nelle bollette, che presto verranno recapitate. Nelle bollette sono indicate le modalità di comunicazione con gli Uffici Comunali, in caso di dubbi o eventuali richieste, in ottemperanza delle norme Anti Covid. Anche gli uffici di Confcommercio Lazio Sud a Formia sono a disposizione per chiarimenti.

Infine – ha concluso la Cincioni – nel nuovo schema di bolletta Tari è presente un codice con il quale l’utente registrandosi potrà conoscere la propria situazione tributaria, avendo l’opportunità ad ottemperare ad eventuali pagamenti pregressi non avvenuti”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Formia