Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, scarseggiano i biglietti dei bus, Azzolini: “Servono più ricevitorie”

Viaggiatori obbligati ad acquistare i biglietti sui mezzi, dove il titolo di viaggio viene rincarato

Fiumicino – “Con la riapertura delle scuole, molti dei nostri ragazzi e molti addetti ai lavori, si ritrovano a viaggiare con più frequenza sui mezzi pubblici, spesso negli stessi orari e sulle stesse tratte, riscontrando enormi difficoltà a reperire i biglietti durante determinate fasce orarie”. ha dichiarato il presidente del Circolo Energie per Fiumicino, Orazio Azzolini.

Il problema, oltre al far ritardare il viaggio di chi usufruisce dei suddetti mezzi, comporta anche un aumento del costo del biglietto – ha continuato il Presidente del circolo -, che se acquistato a bordo dei veicoli è soggetto ad un rincaro (riportiamo quanto accade sui Co.Tra.L., i cui biglietti costano circa 1.20 Euro, se acquistati nelle ricevitorie, ed a bordo arriva a costare circa 7.00 Euro…)”.

“Comprendiamo che la responsabilità di maneggiare denaro, soprattutto in questo periodo, vada in qualche modo indennizzata – ha chiarito Azzolini -, ma siamo lo stesso consapevoli che tale aumento sia troppo elevato, anche considerando che mancano i rivenditori per reperirli“.

“Portiamo ad esempio quanto accade su Via Giorgio Giorgis a Isola Sacra, dove è presente una sola attività autorizzata alla vendita dei biglietti, che risulta essere guasta. Nonostante i ripetuti solleciti da parte dello stesso rivenditore – ha continuato il rappresentate del Circolo Energie per Fiumicino -, dopo più di quindici giorni, il problema non è stato risolto, lasciando la zona completamente sprovvista di un servizio essenziale per i nostri pendolari”.

La nostra Amministrazione, sempre disponibile alla risoluzione delle problematiche, dovrebbe impegnarsi, in sinergia con le varie aziende di trasporto, a trovare soluzioni idonee e ad incentivare o le attività locali, soprattutto quelle in prossimità di istituti scolastici, capolinea e fermate principali, ad istallare macchinette automatiche per la distribuzione dei biglietti“.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino