Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli, minaccia con un coltello il proprietario di un bar per soldi: arrestato

I Carabinieri hanno bloccato il malvivente, un 46enne di Ladispoli in evidente stato di alterazione, e lo hanno arrestato con l’accusa di tentata estorsione

Ladispoli – Entra in un bar e minaccia il proprietario con un coltello. È accaduto a Ladispoli, in un bar del centro nella tarda serata di ieri 22 settembre, quando il proprietario, un 42enne del posto, si è visto minacciare con un coltello da un uomo che pretendeva 1.000 euro, altrimenti avrebbe distrutto gli arredi del locale.

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, immediatamente intervenuti nell’esercizio commerciale, hanno bloccato il malvivente, un 46enne di Ladispoli, già conosciuto alle forze dell’ordine, peraltro in evidente stato di alterazione, successivamente lo hanno accompagnato in caserma con l’accusa di tentata estorsione.

L’arrestato, al termine degli accertamenti, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
l Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ladispoli
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ladispoli