Seguici su

Cerca nel sito

Viaggio di nozze da incubo a Roma, sposina picchiata selvaggiamente dal marito

Dopo l'aggressione del marito, la sposina ha subito la frattura di quattro costole e un occhio nero

Roma – Viaggio di nozze da incubo per una giovane sposina, che nella notte del 21 settembre è stata picchiata dal proprio neo marito.

I due sposini avevano deciso di dire il fatidico “Sì” nella Città Eterna, non immaginando un così drammatico epilogo per quella che era la loro storia d’amore.

Per un banale litigio è scoppiata la follia del marito, che ha aggredito pesantemente la donna mentre passavano la notte in un hotel capitolino. La ragazza per evitare conseguenze peggiori, è stata costretta a rifugiarsi nel bagno della propria stanza e da lì chiedere i soccorsi per farsi aiutare.

Allertati dalle urla della ragazza, i dipendenti dell’albergo hanno chiesto l’intervento sul posto della Polizia di Stato. Le Forze dell’Ordine hanno fatto irruzione nella camera, traendo in salvo la sposa e mettendo fine alle violenze perpetrate dal marito.

La donna subito soccorsa e accompagna in ospedale, è risultata con quattro costole fratturate e una tumefazione all’occhio sinistro dopo i controlli sanitari.

All’uomo è stato notificato il provvedimento d’urgenza per l’allontanamento dalla casa familiare. Il marito inoltre non potrà avvicinarsi alla ragazza o comunicare con lei attraverso qualsiasi mezzo.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo