Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, fissate le date dei tre “recuperi” per il teatro Traiano

Continuano le riunioni operative per definire il funzionamento del teatro Traiano durante la prossima stagione.

Più informazioni su

Civitavecchia – Continuano le riunioni operative per definire il funzionamento del teatro Traiano durante la prossima stagione. Intanto, a seguito di un incontro tra il Sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco, l’Assessore alla Cultura Simona Galizia, l’amministratore delegato di Atcl Lazio Luca Fornari e il direttore dell’ufficio programmazione Carlo Paini, si sono fissate le date dei “recuperi” della passata stagione.

A causa del lockdown, infatti, furono tre gli spettacoli in cartellone rinviati a data da destinarsi. E quelle date sono state appunto decise: quindi il 28 e 29 novembre il teatro Traiano ospiterà “Faust” con Giuseppe Zeno (che sostituisce “Si nota all’imbrunire” con Silvio Orlando), il 12 e 13 dicembre “Non è vero ma ci credo” con Enzo De Caro e il 19 e 20 dicembre il “Lopez-Solenghi Show”.

Per assicurare il distanziamento tra gli spettatori, gli spettacoli saranno eseguiti in tre repliche, una il sabato e due la domenica. Naturalmente al teatro avranno accesso i possessori dell’abbonamento della passata stagione o di tagliando che dovesse essere stato acquistato: si sta invece valutando la possibilità di aprire i botteghini anche per eventuali posti residui. Altro particolare che è importante sottolineare: sempre per le misure antiCovid, si dovrà procedere ad una redistribuzione degli abituali posti per gli abbonati.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia

Più informazioni su