Seguici su

Cerca nel sito

Maltempo, alla “Caetani” di Latina Scalo si stacca un cornicione: scuola chiusa

La scuola è stata chiusa temporaneamente per permettere alla ditta di manutenzione di fare i lavori necessari nel più breve tempo possibile

Più informazioni su

Latina – A causa del maltempo la scuola Caetani di Latina Scalo chiude prima di riaprire. Per “la pioggia di questo pomeriggio, nella scuola primaria “Camillo Caetani” di Latina Scalo si sono create delle infiltrazioni d’acqua sul cornicione esterno, che si è staccato in parte“. Lo rende noto il Comune di Latina.

“Ancora questa mattina c’era stato un intervento delle squadre di manutenzione su altri plessi dell’Istituto Comprensivo C. Caetani – Aldo Manuzio di Latina Scalo che ha eliminato la presenza di nidi d’ape dall’intercapedine di due classi. Per la caduta del cornicione sono stati chiamati i Vigili del fuoco dal personale docente che era in servizio. La scuola è stata chiusa temporaneamente per permettere alla ditta di manutenzione di fare i lavori necessari nel più breve tempo possibile. Verrà emessa ordinanza di chiusura della scuola”, conclude la nota. Di conseguenza, domattina la scuola non aprirà i battenti. (fonte: Agenzia Nova)

Ialongo: “Il Comune verifichi tutte le scuole”

L’amministrazione Coletta si dimostra ancora una volta non all’altezza del proprio compito. Dopo aver rassicurato sulla manutenzione scolastica nei plessi di competenza, a Latina Scalo con il primo episodio di pioggia si è registrata il pericoloso cedimento di un cornicione esterno”. Lo dichiara in una nota il consigliere comunale di FdI a Latina Giorgio Ialongo.

“Se lì sotto ci fosse stato un bambino, le conseguenze sarebbero state gravissime. Invito l’assessore e il sindaco a mobilitarsi per l’immediato ripristino della scuola, offrendo una data certa a centinaia di famiglie e di bambini che hanno visto ulteriormente procrastinato il primo giorno di scuola.

Inoltre chiedo che vengano ulteriormente controllati tutti i plessi affinchè tutte le famiglia di Latina possano mandare a scuola i propri figli con maggiore serenità. Qui c’è in gioco la vita delle persone, ed è inammissibile che  qualche ora di maltempo possa mettere in crisi un intero sistema di cittadini, famiglie, bambini e lavoratori”. 

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina 
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina 

Più informazioni su