Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, aveva rapinato due anziani durante l’estate: arrestato un ragazzo

Il ladro era entrato in azione entrambe le volte nel quartiere del Torrino

Più informazioni su

Roma – E’ finito in manette nel quartiere di Torrino un ragazzo di 26 anni, accusato di due rapine aggravate verso degli anziani della zona.

Gli scippi si sono svolti in momenti diversi durante l’estate 2020. Il 4 agosto su via Deserto del Gobi, il giovane aveva aggredito una signora di 75 anni per rapinarla. Il ragazzo brandendo una bottiglia di vetro, l’aveva spaccata addosso all’anziana colpendola alle spalle e diverse volte alla testa. Una volta stordita la donna, l’uomo ne ha approfittato per sottrarle la borsa e portargli via un cellulare e il portafoglio con 100 euro all’interno.

Il 7 settembre invece il ladro era entrato in azione su via Pechino. Qui il giovane aveva aggredito e tentato di rapinare un anziano di 69 anni. L’aggressore aveva assaltato alle spalle la propria vittima, colpendolo alla testa con un piatto di porcellana preso nello zaino. Una volta stordito l’anziano, il ladro gli ha frugato nelle tasche dei pantaloni non trovandogli nulla addosso.

I Carabinieri del Nucleo Torrino Nord hanno identificato il rapinatore dopo un’attenta indagine, facilitata anche dalle testimonianze dei cittadini locali. I residenti avevano infatti segnalato il ladro anche sui gruppi di Facebook, scambiandosi testimonianze e descrizioni dell’uomo.

Dopo la perquisizione presso la casa del ragazzo, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 11 grammi di hashish. Il ritrovamento ha comportato la segnalazione al Prefetto di Roma, segnalando il ladro come assuntore di sostanze stupefacenti.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram de Il Faro online

Più informazioni su